Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Home page  Home page  biografia  biografia 2 home page1 curriculum 3 biografia curriculum 1 curriculum  altre pitture  altre pittture  altre pitture 2 acquarelli1 acquarelli  porcellane 2 porcellane video dicono 1 dicono  contatti Locandine Le opere - Roma Mi metto in Mostra artisti per la pace e l'ecologia Colorissimamente alla Domus Iraq galleria fonsechi Concorso artemisia Fantasisti verona emozionarti alla domus CCM L'Arte secondo me Spoleto festival art 2012 spoleto 2013 accademia nardoni Logo contrappunto sanremo.- eros e thanatos Bicentenario Arma Carabinieri sanremo arte 2000 video video home page 

dicono

[.......] In questo caso esiste un primato del colore. Quest'opera è essenzialmente un' esplosione cromatica. Spesso il policromatico tende ad eccedere, invece in questo caso c'è un bellissimo assortimento all'interno della situazione di composizione informale. Quindi questa è un'opera azzeccata cromaticamente ed è un'opera simpatica nel senso greco del termine: "sun patòs" cioé con patos, lo si vive con simpatia. A.M. Barbagallo

Cosa pensano i critici

" [.......] In questo caso esiste un primato del colore. Quest'opera è essenzialmente un' esplosione cromatica. Spesso il policromatico tende ad eccedere, invece in questo caso c'è un bellissimo assortimento all'interno della situazione di composizione informale. Quindi questa è un'opera azzeccata cromaticamente ed è un'opera simpatica nel senso greco del termine: "Sumpathòs" cioé con pathos, lo si vive con simpatia" A.M. Barbagallo (da: "EmozionArti alla Domus" - marzo 2013)

"La donna velata, la casbah, un mondo misterioso che vuole aprirsi agli altri. L'aspirazione è quella di rendere più vera la conoscenza del circostante. Emoziona la sua ricerca del tono più giusto per raccontare la verità" Livia Ravallese (da: " Art&trA" - ACCA ediz. Roma srl- dic.2013/genn.2014)

" [...] arriva in questo modulo espressivo che è così moderno, brioso, vivace, colorato, e dentro c'è qualcosa in più: la figurazione interiore. Si sente quasi il trillo delle campanelle, si sentono suonare i violini e le trombe; si sente la musica" Marcello Ciabatti

Copyright © 2013 Ada Bomba, All Right Reserved

[....] "i raffinati acquarelli di Ada Bomba che raccontano di silenziose spiagge, di intrecci di rami e di trasparenti parvenze umane che illustrano libri letti in classe." Irma Costa(da: "Percorsi" - Roma , novembre 2012

Cosa pensano i critici

"Pittura e poesia interagiscono nel mondo pittorico di Ada Bomba il cui talento si fa portavoce di un lirismo creativo altamente comunicativo. La sua è una ricercatezza stilistica esclusivamente improntata sullo studio del colore e sulla capacità narrativa, un singolare connubio che rende i suoi dipinti vere testimonianze di stati d’animo sognanti, dove la gamma cromatica risulta frutto dell’intensa interiorizzazione emotiva. Lo sguardo dello spettatore si muove da un’immagine all’altra, invitato ad entrare nel mondo armonioso di questa sensibile Artista. Seguono rivelazioni dalle trame composite, le cui descrizioni lasciano intravedere sogni, memorie e sensazioni intensamente vissute e immortalate attraverso una sintassi geometrica di grande effetto dove la realtà con i suoi valori non è taciuta ma tradotta con un proprio respiro emozionale." Anna Francesca Biondolillo ( da: "Emozioni d'Arte Art Emotions" - EA editore

Copyright © 2013 Ada Bomba, All Right Reserved

" Immagini che evocano stati d'animo e ricordano un'umanità dal carattere intenso, si strutturano in linee, curve e sinuose, e colori, brillanti e avvolgenti, richiamando talora una 'spazialità' d'avanguardia o la ricchezza decorativa del cloisonné..." Marcella Moavero

“Innata capacità di esternare il suo estro mediante un linguaggio pittorico caratterizzato dalla ricercatezza descrittiva del tratto che valorizza l’impianto scenico. I dipinti di Ada Bomba sono narrazione dal vibrante lirismo cromatico, sospesi tra la realtà ed il sogno. Splendide interpretazioni pittoriche complesse ed armoniose la cui resa tonale è manifestazione di luce interiore” (da: "Breathing Art" - Il Respiro dell'Arte ) Frederic Bell

“ Sensibile interprete del mondo, capace di comunicare ogni simbolica emozione visiva attraverso opere che rivelano una spontanea creatività e un’incessante indagine artistica. Un’arte che riporta alla luce le sensazioni più recondite dell’anima.” Paolo Levi

“Una compiuta personalità artistica, felice connubio di cultura e intimismo, meditazione e forma stilistica. Una tecnica personale, pennellate ricche di colore luminoso e al tempo stesso trasparente: Opere in cui spazia tra figure arcane e misteriose fino a composizioni e colorate invenzioni pittoriche, suggestive e di spiccata personalità. Emoziona la sua ricerca del tono più giusto per raccontare il circostante.” Livia Ravallese da: Rivista "Art&trA” – dic.2013/genn2014 “Pittura e poesia interagiscono nel mondo pittorico di Ada Bomba il cui talento si fa portavoce di un lirismo creativo altamente comunicativo. La sua è una ricercatezza stilistica esclusivamente improntata sullo studio del colore e sulla capacità narrativa, un singolare connubio che rende i suoi dipinti vere testimonianze di stati d’animo sognanti, dove la gamma cromatica risulta frutto dell’intensa interiorizzazione emotiva. Lo sguardo dello spettatore si muove da un’immagine all’altra, invitato ad entrare nel mondo armonioso di questa sensibile Artista. Seguono rivelazioni dalle trame composite, le cui descrizioni lasciano intravedere sogni, memorie e sensazioni intensamente vissute e immortalate attraverso una sintassi geometrica di grande effetto dove la realtà con i suoi valori non è taciuta ma tradotta con un proprio respiro emozionale.” Anna Francesca Biondolillo da: “Emozioni d’Arte” - IV edizione a. 2014 “Innata capacità di esternare il suo estro mediante un linguaggio pittorico caratterizzato dalla ricercatezza descrittiva del tratto che valorizza l’impianto scenico. I dipinti di Ada Bomba sono narrazione dal vibrante lirismo cromatico, sospesi tra la realtà ed il sogno. Splendide interpretazioni pittoriche complesse ed armoniose la cui resa tonale è manifestazione di luce interiore” Frederic Bell da: “Breathing Art” Il Respiro dell'Arte n. 0 – sett/ott 2014“La capacità di esprimere, con il proprio estro, l’amore per il quotidiano vivere in connubio alla passione per la cultura, attraverso elaborati d’inconfondibile impronta, ne rivela la complessità creativa di un grande talento. Ada Bomba approda ad un figurativo geometricamente piacevole e suggestivo, in cui i cerchi assumono un ruolo di trasmettere quanto sia importante per l’Artista trasmettere quella voglia di vivere felice. Un simbolismo di surreale visione dove il colore fa da padrone, rendendo armoniose le forme ed effervescente lo scenario di ogni suo lavoro.” Florinda Alagna Tomaselli da: “Breathing Art” Il Respiro dell'Arte n. 06 nov/dic 2015"L’Artista espone opere in cui la successione di volti schematici e figurazioni quasi metafisiche si addentrano in labirinti di colori dove palpita il fulgore del Futurismo. Le sue sono opere di grande suggestione, pur nel loro rigore. Quasi una costruzione matematica che però contiene un’inquietante emozione, capace di catturare l’attenzione destando una profonda curiosità intellettuale." Livia Ravallese da: Mostra “Scorci di vita” – Galleria Borghese, Mentana 13/18 giugno 2016“ Sensibile interprete del mondo, capace di comunicare ogni simbolica emozione visiva attraverso opere che rivelano una spontanea creatività e un’incessante indagine artistica. Un’arte che riporta alla luce le sensazioni più recondite dell’anima.” Paolo Levi da: Attestato di partecipazione “Artisti D.O.C.” – giugno 2016





Ada Bomba

Ada BombaPittura ad olio, tecnica mista, acquarelli, porcellana

Pittrice – iscritta all’annuario Comed. Nasce a Monterotondo (RM) nel 1945 dove inizia la sua formazione culturale ed artistica. A Roma intraprende gli studi classici e consegue la laurea in Giurisprudenza alla Sapienza.La professione di Docente e il costante interesse per l’Arte in tutte le sue forme ed espressioni le consentono di coltivare la sua passione e di ampliare nel tempo la sua formazione artistica, frequentando dal 1997 un laboratorio di pittura su porcellana a 3° fuoco e negli anni seguenti anche corsi di Base di Pittura, Perfezionamento, piccola Accademia, Corso di Acquarello, Corso Teorico-pratico di “figura disegnata” organizzati dall’U.P.E. di Monterotondo anche se le sue prime esperienze pittoriche risalgono al 1974. Completa la sua formazione artistica frequentando dal 2009 ad oggi l’Accademia per le Arti Pittoriche e il Restauro “Nardoni”.Predilige la pittura ad olio ma utilizza tecniche miste e materiali diversi. Segue la corrente figurativa moderna che le consente di esplorare percorsi nuovi e alternativi e di esprimere con efficacia nelle sue opere tutte le emozioni e le sensazioni magiche che le comunica la pittura.Ha esposto in mostre personali e collettive:Gennaio/febbraio 2012 – personale alla “Galleria Nuova Arcadia” di MonterotondoSettembre 2011 – Rassegna Premio “Astarte” presso il Castello di Santa Severa (RM) conseguendo il “Premio al Colore”Settembre/ottobre 2012 – Collettiva a “Spoleto Festival Art 2012”Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 – Collettiva presso la Galleria “Le Opere” di RomaDal 1 dicembre 2012 al 31 gennaio 2013 – Collettiva presso la “Galleria d’Arte Frosecchi” di FirenzeDal 9 al 16 marzo 2013 – Collettiva promossa da Eureka Eventi “Qualcosa di Nuovo” presso ART TODAY GALLERY RomaDal 20 al 30 marzo 2013 – Rassegna internazionale “EmozionARTI alla Domus” alla Domus di RomaDal 3 aprile al 3 maggio 2013 – Partecipazione al Concorso “Sacre Visioni” Forenza (PT)Dal 13 al 17 aprile - Partecipazione " 1° concorso Artemisia" pro città della speranza Cartura (PD) conseguendo il terzo premioDal 20 aprile al 30 maggio - Esposizione collettiva "Verticalità" c/o l' "Associazione Internazionale Incisori" Atelier 50 RomaDal 25 maggio all'8 giugno Esposizione " A la Salida" - omaggio ad Alida Valli e G.Carlo Zagni - Galleria Borghese MentanaDal 12 al 14 giugno - "3° Festival Internazionale dell'Arte" per il dialogo e la pace tra i popoli e le religioni all'Ambasciata della Repubblica dell'Iraq presso la Santa SedeAlcune sue opere sono state scelte dall’Associazione Culturale “Contrappunto” quale “LOGO” per manifesti e locandine negli anni 2010, 2011, 2012.